Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Stampa

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

BuffaUmanizzare il carcere - Diritti, resistenze, contraddizioni ed opportunità di un percorso finalizzato alla restituzione della dignità dei detenuti - Autore Pietro Buffa - Edizioni Laurus, pagg 243, euro 22

L'opera ripercorre vari aspetti connessi alle trasformazioni normative e gestionali del sistema penitenziario italiano a seguito delle note sentenze di condanna della Corte Europea per i Diritti dell’Uomo di Strasburgo.

Acquista il valore di un vero e proprio manuale d’uso per tutti coloro vogliano intraprendere con decisione la strada del cambiamento di questo delicato settore, partendo dai suoi fondamenti giuridici per toccare anche i meccanismi per la creazione del consenso necessario.

Pietro Buffa, oggi Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria in Emilia Romagna, nella sua carriera ha diretto alcuni istituti penitenziari, tra i quali Asti, Alessandria, Saluzzo e Torino , istituto ove ha prestato servizio per undici anni. In questi contesti ha sperimentato iniziative organizzative e trattamentali innovative. Si è occupato di formazione del personale e di trattamento dei detenuti presso il Provveditorato Regionale del Piemonte e della Valle d’Aosta e ha prestato servizio anche presso la Direzione Generale del Personale presso il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. Ha tradotto queste esperienze in vari contributi scientifici e saggi ed in iniziative formative all’interno ed all’esterno dell’Amministrazione.