Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Condividi

estia7 luglio 2017 -  "Che ne resta di noi" è il tuitolo dello spettacolo della compagnia Estia -  cooperativa sociale onlus -  che attualmente opera nella Casa di reclusione di Milano Bollate.
In questo spettacolo senza parole c’è una domanda che incombe sul pubblico e sugli attori – sei figure umane in perenne, inquieto movimento su una scalinata che non porta, in alto, ad alcun cielo. Che ne resta di loro, una volta sottratti la fame di sesso e potere, la solitudine che si riflette nella ripetizione ossessiva dei gesti, l’attaccamento disperato ad abitudini e oggetti? Che ne resta di noi che li osserviamo, quando si dissolve la presunzione di essere diversi da loro, migliori?


Che ne resta di noi? cerca una risposta attraverso i corpi, mettendo in scena una partitura fisica maturata durante un lungo processo di improvvisazioni del gruppo di lavoro guidato, oltre che dalla regista Michelina Capato, dalla coreografa Claudia Casolaro e dall’allenatrice del “senso teatrale” Matilde Facheris. La drammaturgia, che non segue un filo narrativo  ma  procede per associazioni poetico/musicali, è curata da Michelina Capato con la collaborazione di Renato Gabrielli. I costumi sono di Lapi Lou e la scenografia di Maddalena Ferraresi.

In scena:
Armand Albrahimi, Carlo Bussetti, Vincenzo D'alfonso, Bruno Nocito, Paola Manfredini, Salvatore Piscitelli
Luci: Juan Carlos Tineo Reyes
Elementi scenografici: Maddalena Ferraresi
Costumi: Lapi Lou
Coordinamento registico: Michelina Capato Sartore Coordinamento drammaturgico: Renato Gabrielli Coordinamento coreografico: Claudia Casolaro
Dove:
Teatro Argentina – Largo di Torre Argentina, 52 - Roma

la locandina

 

una scena dello spettacolo

estia

Joomla templates by a4joomla