Questo sito web utilizza i cookies tecnici. I cookies non possono identificare l'utente. Se si proseguirà nell'utilizzo del sito si assumerà il consenso all'utilizzo.
Se si desidera utilizzare i siti senza cookie o volete saperne di più, si può leggere qui

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 figlidi caino

di Federica Pisani *

20 febbraio 2017 -  E' dal 2010 che nella Casa circondariale di Como  si è scelto di dedicare una particolare attenzione alla genitorialità dei detenuti, ossia al loro legame con i figli e a come promuovere per loro percorsi di sostegno, approfondimento e maturazione oltre ad offrire momenti dedicati proprio, ed esclusivamente, ai figli, perché è un diritto di questi ultimi poter incontrare e crescere con il proprio padre.

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

liuteria 11 gennaio 2016 - Ad aver preso in gestione il laboratorio di liuteria realizzato nella Casa di reclusione di Opera è la Fondazione Casa dello Spirito e delle Arti: «Ad oggi i liutai più esperti sono in grado di produrre violini che sul mercato hanno un valore commerciale di diverse migliaia di euro» racconta Arnoldo Mondadori, tra i creatori della Fondazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

maipiusole21 dicembre 2016 - Voglio ri-cucire  la mia vita ... questa frase esprime la necessità di un cambiamento importante su quello che è il corso della propria vita  e un riscatto  sugli errori  commessi da questi uomini  che hanno portato  ad uno strappo, come sul tessuto,  tra  quello che doveva essere e quello che è la loro esistenza. Dalla necessità di comprendere cosa ha portato  a questo strappo e come poterlo  ricucire,  nasce il progetto  Mai+Dentro  dell'''Associazione  Mai+Sole"  di Savigliano, realizzato presso la Casa di  Reclusione di Saluzzo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

freedhome

2 gennaio 2017 - In sempre più prigioni italiane si realizzano eccellenze alimentari. E ora uno shop online permette a tutti di comprare i prodotti di chi, dietro le sbarre, è diventato pasticciere o fornaio.
I nomi sono da Oscar del marketing. “Dolci Evasioni”, "Libera Mensa”, “Semi di Libertà”, “Banda Biscotti”, “Pezzi di Pane”, ma anche “Buoni Dentro”, “Sprigioniamo Sapori”, “Dolci Libertà” e le Cene Galeotte nel ristorante “Mille Sbarre”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

street art15 dicembre 2016 - "Non me la racconti giusta" è il titolo di un progetto di arte pubblica  nato dalla collaborazione tra due artisti, Collettivo Fx e Nemo’s, il magazine di arte e cultura contemporanea Ziguline e Antonio Sena, fotografo e videomaker.  Attraverso un intervento artistico, la realizzazione di video-racconto e il coinvolgimento attivo di un gruppo di detenuti, il progetto si propone di riflettere e di far riflettere sulla dimensione “carcere” attraverso la street art.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

pranzo rebibbia30 dicembre 2016 - di Marinella Bandini www.aleteia.org  

A Rebibbia lo chef Cristina Bowerman ai fornelli, attori e cantanti sono i camerieri. L'iniziativa di Rns e Prison Fellowship in altre 4 carceri

Maria* ha 19 anni, è in carcere da un paio di settimane, ma sa già che tra pochi giorni potrà tornare a casa, ai domiciliari. Spera per Natale. Sara di anni ne ha 20. È stata coinvolta dal ragazzo in un giro di spaccio, ed è stata arrestata.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

forum salute12 dicembre 2016 - Nell’ottica del consolidato rapporto di collaborazione per la promozione della salute delle persone detenute, Il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Santi Consolo e il Presidente del Forum per il diritto alla salute delle persone private della libertà personale Nerina Dirindin in data odierna hanno sottoscritto il protocollo d’intesa volto a migliorare la qualità della salute all’interno degli Istituti penitenziari.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

cuoco23 dicembre 2016  - Un pranzo d'amore. Che coniuga alta cucina e «ALTrA cucina». Si chiama così l'iniziativa promossa anche quest'anno da Prison fellowship Italia Onlus, Rinnovamento nello spirito santo e fondazione Alleanza del RnS onlus per offrire un pranzo «stellato» a 1500 persone tra detenuti, familiari e volontari delle carceri italiani. A cucinarlo, ieri, chef dei migliori ristoranti italiani, a servirlo personaggi dello spettacolo che hanno regalato più di un sorriso a persone che ne hanno bisogno.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

teatro maschere29 novembre 2016 - A Livorno due giorni di formazione rivolta a tutti gli operatori interessati a formarsi alle pratiche sceniche di teatro in carcere. L’iniziativa nasce nell’ambito del progetto Nazionale di Teatro in Carcere "Destini Incrociati" ed è organizzata dall’Arci solidarietà di Livorno.
Luogo degli incontri è il Nuovo Teatro delle Commedie (Sala Asili Notturni) Via Terreni 5, il 30 novembre e 1 dicembre 2016.

Programma

Joomla templates by a4joomla